cartoleria libreria

Riaprono il 27 aprile le librerie e cartolerie, ma solo di mattina

L’accesso è consentito con mascherine e guanti. Aumenta la distanza interpersonale a 1,80 metri. 

Con l’ordinanza n.37 del 22 aprile il Presidente della Regione Campania ha disposto che dal 27 aprile:

“sono consentite le attività di commercio al dettaglio di articoli di carta, cartone, cartoleria e libri, esclusivamente dalle ore 8,00 alle ore 14,00, con raccomandazione di adottare misure organizzative atte a promuovere la modalità di vendita con prenotazione telefonica ovvero on line e consegna a domicilio, salvo l’obbligo di osservare le misure di sicurezza e precauzionali prescritte nel protocollo allegato”.

Il suddetto Protocollo di Sicurezza sanitaria  regolamenta la presenza nelle librerie e cartolerie sulla base della superficie delle stesse e cioè :

– Se la superficie del locale è inferiore a 20 metri quadrati, è consentita la presenza di 1 addetto alla vendita ma il cliente deve rimanere all’esterno dell’esercizio commerciale;

– da 20  a 40 metri quadrati:  1 addetto alle vendite e un solo cliente presente nel punto vendita;

– da 40 a 120 mq: massimo 4 persone tra addetti alle vendite e clienti presenti nel punto vendita;

– da 120 a 200 mq:  massimo 6 persone tra addetti alle vendite e clienti presenti nel punto vendita;

oltre i 200 mq: massimo 10 persone tra addetti e clienti.

“E’ fatto obbligo sia agli addetti alle vendite che ai clienti di indossare mascherine e guanti ed osservare una distanza interpersonale di mt. 1,80”.

Sandra Sandrucci 

Link: Ordinanza n. 37 del 22 aprile ristorazione librerie e festivita

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.