Coltivazione orto

OK a spostamenti di conviventi o per coltivazioni di autosostentamento

La “Regione Campania” chiarisce che sono consentiti gli spostamenti necessari alle coltivazioni di autosostentamento e quelli effettuati insieme agli appartenenti allo stesso nucleo familiare convivente.

Con il Chiarimento n. 20 del 20 aprile 2020, l’avv. Almerina Bove, vice capo di Gabinetto del Presidente della Regione, precisa che tenuto conto che le attività agricole non risultano vietate dalle disposizioni statali vigenti (di cui, attualmente, al DPCM 10 aprile 2020) e che le attività di cura degli orti e poderi – anche per autoproduzione, e degli animali da cortile sono finalizzate a scongiurarne il deperimento e pertanto necessitate, gli spostamenti finalizzati alle dette attività risultano consentiti sul territorio regionale”. 

Viene quindi, accolta la richiesta da tempo avanzata da tutti coloro che non sono coltivatori, (già autorizzati) ma si dedicano alla attività agricola per produzione propria. 

Con lo stesso chiarimento si precisa che tutti gli spostamenti autorizzati per qualunque motivo devono essere “effettuati in forma individuale (salvo che si tratti di soggetti appartenenti al medesimo nucleo familiare convivente) e per il tempo strettamente necessario espletamento di dette attività, fermo restando il rispetto delle regole di distanziamento sociale e delle connesse precauzioni obbligatorie per quanti sono in circolazione sul territorio regionale”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.