Voucher sociali del Comune di Benevento, accolta la metà delle domande

Istanze pervenute 976, escluse 520, ammesse 473 per la spesa di € 136.425,00. Ancora disponibili 489.673,22 euro.

L’avviso pubblicato il 31 marzo 2020 prevedeva la possibilità per  i cittadini residenti nella Città di Benevento in possesso di determinati requisiti, di presentare richiesta per  l’erogazione di voucher dal valore di euro 25,00 cadauno da poter spendere presso 22 esercizi commerciali convenzionati, per l’acquisto di beni di primissima necessità.

A seguito  delle circa mille istanze presentate, il dirigente del Settore Servizi Sociali, comunicava mediante l’ avviso del 20 aprile,  un termine di scadenza per la presentazione delle domande che veniva individuato nel 22 aprile 2020.

In data 30 aprile 2020  con la determina_n_46 del Settore Servizi Sociali il Comune di Benevento rilevando 976 istanze pervenute, approvava l’Elenco dei 456 Beneficiari e l’Elenco_dei 520 Esclusi per diverse motivazioni.

Venivano poi assegnati ulteriori voucher a 17 famiglie a seguito dell’intervento del Servizio Sociale professionale come previsto dall’art. 5, punto 4 del predetto avviso.

Il totale delle risorse già assegnate alle 473 istanze ammesse risulta essere pari ad euro 136.425,00.

Ricordiamo che le risorse ministeriali  assegnate al Comune di Benevento erano  pari ad euro 413.962,18.

La Giunta Comunale con delibera n. 56 del 22/03/2020 rimodulando l’utilizzo di  risorse pari ad euro 212.136,04 ha ulteriormente integrato il fondo che risulta essere  complessivamente pari ad euro 626.098,22.

Ad oggi risulterebbero,  salvo ulteriori rimodulazioni,   risorse ancora da utilizzare pari ad euro 489.673,22.

Il Comune di Benevento con  delibera di giunta comunale N. 70/2020 del 30 aprile ha autorizzato la prosecuzione della misura dell’erogazione di Voucher Sociali per acquisto di generi alimentari e prodotti di prima necessita che dovrà però prevedere, sia per l’accesso che per la gestione, l’utilizzo di  modalità telematiche e un nuovo “Avviso”.

Italo Di Dio- consigliere comunale e commercialista 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.