Flash mob #BENEVENTORIALZATI#, dei commercianti, sabato 16 maggio

Sabato 16 maggio 2020 ore 19.00/20.30 gli esercenti beneventani illumineranno le loro attività commerciali. Promosso da alcuni componenti dei gruppi social “Andràtuttobenevento” e “Emergenza ristorazione Benevento”.

Il flash mob silenzioso si sviluppa come segue: tutte le attività che aderiranno, anche quelle chiuse per decreto, accenderanno le luci dei loro negozi ed esporranno un cartello con la scritta #Beneventorialzati#.
Il flash mob si svolgerà senza creare alcun assembramento ma nel rispetto delle normative vigenti.
Durante la serata di sabato, in concomitanza con il flash mob, due persone gireranno un video dell’evento. Le immagini raccolte saranno montate per comporre un video.
L’obiettivo è quello di fotografare la situazione attuale della città ai tempi del Covid 19 ma nello stesso tempo di dimostrare la voglia che hanno tutti di rialzarsi.

I PERCHÉ DEL FLASH MOB #BENEVENTORIALZATI#

1. PANDEMIA E AGGRAVAMENTO CRISI DELLA PICCOLA ECONOMIA:
La pandemia è andata ad agire sul mondo già in crisi dell’economia concittadina, quella interpretata con dedizione artigianale, mai seriale, da operatori che abitano gli stessi luoghi dei loro clienti.
Quindi parliamo di un’economia che, innescando nel cittadino inclusione del vicino negoziante, agevola ogni attitudine inclusiva e quindi felicità diffusa.

2. PANDEMIA COME ESTREMA OPPORTUNITÀ PER SUPERARE LA CRISI SISTEMICA DEL 2008
La pandemia estremizzando gli effetti di una crisi sistemica che, dal 2008, aggredisce i territori e i suoi cittadini, contiene tutte le potenzialità per risvegliare le coscienze dei consumatori e degli amministratori pubblici verso un tema che nel sistema territorio ci vede tutti interconnessi.

3. IL FLASH MOB #BENEVENTORIALZATI#, STRUMENTO DI SENSIBILIZZAZIONE ALL’ECONOMIA CONCITTADINA.
Tramite il flash mob #beneventorialzati# del 16 maggio e le videotestimonianze che ne conseguono, vorremmo mettere in luce le opportunità di una salvezza maggiore della stessa emergenza, in termini di coesione e benessere economico territoriale.

4. AUSPICABILI LE INIZIATIVE DEL SINDACO PER FAVORIRE I CONSUMI LOCALI.
Sarebbe auspicabile un comunicato e altre iniziative del Sindaco che incentivino i beneventani ad acquistare localmente, riducendo al minimo gli acquisti online.

5. TRASFORMARE IN SOSTA A DISCO ORARIO GLI STALLI DI SOSTA A PAGAMENTO CHE SPINGONO I CONSUMATORI VERSO I CENTRI COMMERCIALI
Considerando che i centri commerciali extraurbani, gestiti da capitali estranei al territorio, permettono ai loro clienti parcheggio gratuito e a cielo aperto, chiediamo che, stante la crisi da Covid 19, siano abolite in città le strisce blu degli stalli di sosta a pagamento, trasformandoli in sosta gratuita a disco orario (due ore), facendo salvi comunque i diritti per i residenti.

Firmato da:
• Valeria Palombi, Elena Vicerè, Francesco Calicchio, Luigi Forgione, Alessio Masone, in rappresentanza di “Andràtuttobenevento”, gruppo social Facebook formato da beneventani in quanto esercenti, artigiani, professionisti, lavoratori autonomi, casalinghe, consumatori…;
• Mario Carfora, Debhora D’aronzo, Adriana D’arienzo, membri del gruppo social Facebook “Emergenza ristorazione Benevento”.

Informazioni su: https://www.facebook.com/groups/151661999603487/

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.