Consentiti spettacoli e cinema all’aperto in Campania

Dal 6 giugno secondo il Protocollo di Sicurezza allegato alla Ordinanza n. 55  

Con l’Ordinanza n. 55 del 5 giugno2020   il Presidente della Regione Campania ha disposto che  “a decorrere dalla data del 6 giugno e fino al 31 luglio 2020 è consentita la ripresa  delle seguenti attività: cinema all’aperto, drive in e spettacoli all’aperto, nella stretta osservanza del Protocollo allegato sub D al presente provvedimento.”

Allegato D  (sintesi)

(Misure di carattere generale: adeguata informazione sulle misure di prevenzione, riorganizzare l’accesso per evitare assembramenti, almeno 1 metro di separazione tra gli utenti. Se possibile organizzare percorsi separati per l’entrata e per l’uscita, eventuale prenotazione e mantenere l’elenco delle presenze per un periodo di 14 gg.,  reception e cassa dotate di barriere fisiche (es. schermi); in ogni caso, favorire modalità di pagamento elettroniche, igiene delle mani per i clienti e per il personale)

  •  Dovrà essere rilevata la temperatura corporea, impedendo l’accesso in caso di temperatura > 37,5 °C.
  •  I posti a sedere dovranno prevedere una seduta ed un distanziamento minimo, tra uno spettatore e l’altro, sia frontalmente che lateralmente, di almeno 1 metro. Questa misura non viene applicata per i nuclei familiari, i conviventi e le persone che in base alle disposizioni vigenti non sono soggette al distanziamento interpersonale  (detto ultimo aspetto afferisce alla responsabilità individuale). Per questi soggetti vi è la possibilità di sedere accanto, garantendo la distanza fra loro e gli altri spettatori di 1 m, nonché possibilità di ridurre il distanziamento sociale di un metro in presenza di divisori in plexiglass, anche rimovibili, da installare tra un nucleo di spettatori ed un altro.
  • L’eventuale interazione tra artisti e pubblico deve garantire il rispetto delle raccomandazioni igienico-comportamentali ed in particolare il distanziamento tra artisti e pubblico di almeno 2 metri.
  • Tutti gli spettatori devono indossare la mascherina (per i bambini valgono le norme generali).
  • Per spettacoli all’aperto il numero massimo di spettatori è 1000, installando le strutture per lo stazionamento del pubblico nella loro più ampia modulazione.
  • Nei guardaroba, gli indumenti e oggetti personali devono essere riposti in appositi sacchetti porta abiti.
  • Per eventuale servizio di ristorazione, attenersi allo specifico protocollo della Ristorazione Bar.

Sandra Sandrucci, presidente di Altrabenevento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.