distribuzione pasti

Comune: pasti, mascherine, canoni e tasse.

Pasti caldi

Fornitura di pasti caldi a nuclei familiari e persone senza fissa dimora in condizioni di grave disagio economico causata e/o aggravata dall’ emergenza epidemiologica da COVID 19

Il Comune di Benevento ha attivato un servizio straordinario e temporaneo, teso a garantire la fornitura di n. 260/265 pasti giornalieri a favore delle persone indigenti in stato di necessità a causa della difficoltà economica causata e/o aggravata dall’emergenza epidemiologica del COVID 19. 

La misura è destinata: 

  1. ai cittadini residenti nel Comune di Benevento con ISEE inferiore a 5.000 euro
  2. ai senza fissa dimora censiti dalle principali associazioni di volontariato

Per partecipare si può:

  1. Contattare telefonicamente il Servizio Sociale del Comune di Benevento ai recapiti 0824/772685- 606 -668 dal 01.04.2020 al 04.04.2020 nei seguenti orari: 09.00 – 13.00; 
  2. Trasmettere l’istanza, redatta su apposito modulo, scaricabile sul sito istituzionale del Comune, scaricabile dal seguente link: https://www.comune.benevento.it/bn2_allegati/Coronavirus/MisureSostegno.php

Distribuzione gratuita di mascherine protettive alla cittadinanza

Sono in distribuzione presso il Comando della Polizia Municipale, n. 20.000 mascherine gratuite destinate alla cittadinanza. La distribuzione ai cittadini avviene attraverso le associazioni, le organizzazioni del volontariato più rappresentative, i comitati e le associazioni di contrade e di quartiere della città. 

Per info e richieste contattare i seguenti numeri: 0824772700 – 0824772716 – 320 4306861

Altre misure per mitigare gli effetti del Covid 19

Il Comune di Benevento con delibera di Giunta n. 49 del 17 marzo 2020 ha deliberato  una serie di misure a sostegno delle attività produttive e della tenuta sociale alla luce dell’emergenza Covid-19 in atto, come di seguito elencate:

  1. sospensione  dal 8 marzo al 31 maggio 2020 dei termini relativi alle attività di liquidazione, di controllo, di accertamento, di riscossione e di contenzioso;
  2. differimento della scadenza della prima rata TARI 2020 al 30/06/2020;
  3. sospensione del canone di locazione/concessione per i conduttori degli immobili comunali con destinazione d’uso commerciale, artigianale, associativo per tutto il periodo di chiusura delle attività, con possibilità di effettuare il pagamento entro il 30/06/2020 in un’unica soluzione, senza sanzioni ed interessi;
  4. sospensione dei canoni di locazione/concessione per tutti gli altri conduttori degli immobili comunali, con scadenze previste nel primo semestre dell’anno, con differimento con possibilità di effettuare il pagamento entro il 30/06/2020 in un’unica soluzione, senza sanzioni ed interessi;
  5. sospensione dei canoni di concessione relativi agli impianti sportivi con scadenza relativa al primo semestre dell’anno il differimento senza more ed interessi al 30 giugno 2020;
  6. sospensione dell’emissione di tutte le ordinanze di rilascio coattivo degli immobili comunali per tutto il periodo di emergenza e comunque sino al 31/05/2020;
  7. sospensione dei termini dei procedimenti amministrativi di competenza comunale “di natura organizzativa interna” pendenti alla data del 23.02.2020 o avviati successivamente dalla suddetta data fino al 15 aprile 2020;
  8. nessun addebito per  la quota contributiva relativa ai nidi dell’infanzia comunali per il periodo dichiusura per emergenza straordinaria 

Italo Di Dio

Allegati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.